top of page
  • Immagine del redattoreFederica D'Alessio

Due anni di guerra in Ucraina


Il 24 febbraio 2022 ci fu il prima attacco dell'esercito russo di Putin sull'Ucraina. La stessa mattina il presidente della Federazione Russa apparve in tv e annunciò una "operazione militare speciale" in Ucraina, con lo scopo di "denazificarla". Il 1 aprile 2022 le forze ucraine entrarono a Bucha, invece il 9 marzo ci fu il primo attacco missilistico che colpì la stazione ferroviaria di Kramatorsk, uccidendo 63 civili.

Dopo circa un anno, precisamente l'8 luglio 2023,  Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskiy riportò a casa dalla Turchia cinque ex comandanti della guarnigione ucraina a Mariupol. Nel corso di questi due anni migliaia sono stati gli aiuti inviati agli ucraini da paesi di tutto il mondo. Poche ore fa si è verificato l'ultimo attacco sulla città di Donetsk, colpita da un raid che ha ucciso 27 civili. Dal 19 febbraio 2024 Avdiivka si aggiunge al numero di città che non esistono più.

"Le vittime di una guerra,
qualsiasi guerra,
sono sempre i civili,
che non hanno colpe.
Ecco perché la guerra
è sbagliata in sé."
G. Strada


1 visualizzazione

留言


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Instagram
  • Youtube
600px-Telegram_logo.svg.png
webjournal qrcode.jpg
bottom of page