top of page
  • michelacaiazzo09

BigMama nel palazzo di vetro a New York

La giovane artista 23enne è salita sul palco dell'Ariston per diffondere un messaggio di uguaglianza e amore universale e denunciare tutte le forme di razzismo, bullismo, body shaming e violenza. BigMama interverrà, il 22 febbraio, nell'Aula dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite a New York, parlando a giovani con un'età compresa tra i 16 e i 17 anni all'interno del palazzo di vetro. E' stata scelta per dare la sua testimonianza nel progetto Gcmun talks'. Global Citizens Model United Nations, GCMUN, nato nel 2011, coinvolge centinaia di scuole di tutto il paese con l'obiettivo di sviluppare abilità come team building e team work. Vede la partecipazione anche di scuole provenienti da tutta Europa. Titolo del Gcmun talks' 2024 è “Le arti per la cittadinanza globale” . Le attività previste saranno coordinate dall' United Network, organizzazione correlata al Dipartimento di Global Communications delle Nazioni Unite.

BigMama non è una sconosciuta tra i giovani. La sua carriera è iniziata su YouTube con singoli come Too much e Così leggera del 2021 e collaborazioni con artisti come Myss Keta. E' del 2022 l'album Next big thing. L'anno scorso ha debuttato sul palco dell'Ariston insieme ad Elodie nella serata dei duetti in coppia. Nell'ultima edizione del festival canoro più importante di Italia ha presentato il brano: "La rabbia non ti basta". In un'intervista la rapper campana parlando della sua canzone ha dichiarato:

“La mia canzone parla un po’ di rivalsa, volevo mettere nel testo tante parole che per me sono importanti, è un messaggio che mando molto forte e per me è molto importante farlo su questo palco gigante."

2 visualizzazioni

Comments


Post in evidenza
Post recenti
Archivio
Cerca per tag
Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Instagram
  • Youtube
600px-Telegram_logo.svg.png
webjournal qrcode.jpg
bottom of page